Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

icona app

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

DSC 0010Martedì 20 maggio, nella sala giunta "Nelson Mandela" del Comune di Matera, tutto lo staff tecnico e organizzativo del Matera Calcio capeggiato dal patròn Saverio Columella, insieme al mister Vincenzo Cosco e all'intera rosa dei calciatori, sono stati ricevuti dal sindaco di Matera Salvatore Adduce che ha voluto premiare il club a nome dell'intera città per la vittoria del campionato di Serie D 2013-14 ed il ritorno tra i professionisti. Il primo cittadino di Matera ha infatti consegnato a tutti i componenti del Matera delle medaglie ed una targa ricordo al patròn Columella. I biancazzurri dal canto loro hanno regalato al sindaco il pallone dell'ultima gara con il Manfredonia firmato dai giocatori e le due magliette ufficiali della stagione.

DSC 0036Tra gli applausi ed un'atmosfera festosa è stata l'occasione anche per ascoltare alcune dichiarazioni dai principali protagonisti. Il sindaco Adduce ha esordito facendo gli onori di casa: il primo cittadino ha dichiarato di essere particolarmente felice ed onorato nel premiare la squadra della propria città, e che da quando è sindaco ha premiato tutte le squadre cittadine vincitrici di un campionato, e per il Matera è la seconda volta. Nel ringraziare la squadra a nome di tutta la città, il sindaco ha anche assicurato che l'Amministrazione Comunale sarà vicina al club che si appresta ad affrontare questa nuova importante sfida tra i professionisti, e che relativamente allo stadio ogni intervento necessario sarà certamente attuato.

DSC 0055Patròn Columella ha speso parole di elogio per Matera, definendola una città dei sogni grazie anche al lavoro dell'amministrazione, dove si vive bene e si può progettare e investire. Si è dichiarato orgoglioso di aver dato il proprio contributo alla crescita della città, facendo un piccolo miracolo nel vincere un campionato duro e difficile dimostrando di essere i più forti. Mister Cosco, nel ringraziare il sindaco, ha rimarcato il grande carattere della sua squadra ed il segreto della vittoria che è stata la forza del gruppo che non ha mai mollato nemmeno nei momenti più difficili. Il tecnico molisano ha sottolineato la sua soddisfazione per aver scritto una pagina importante di cui essere orgogliosi nella storia del club biancazzurro.

Si termina con un lungo applauso dedicato all'indimenticato Renato Carpentieri, foto ricordo ed un brindisi al meritato successo.

(Fotografie di Sandro Veglia)

DSC 0061

 DSC 0094

DSC 0098

DSC 0102