icona app

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 

Nel pomeriggio di venerdì 23 giugno 2017 si è svolta nella palestra del XXI Settembre - Franco Salerno aperta al pubblico e gremita di tifosi la conferenza stampa di patron Columella, affiancato dal nuovo direttore generale del Matera Calcio Gianluca Paparesta e dal nuovo direttore sportivo Gianluca Torma.

Columella ha esordito confessando la propria emozione nel rivedere la palestra piena come avvenuto due anni prima, in occasione della presentazione della squadra che si apprestava ad affrontare la stagione 2014-15, quella del ritorno in Lega Pro. Ha voluto questa conferenza stampa per rispondere con i fatti agli interrogativi posti dalla tifoseria al termine della stagione appena conclusa, organizzando un nuovo team societario di livello. Ha così introdotto Gianluca Paparesta, di cui Columella si è detto onorato oltre che per la stima ed il rispetto verso l'amico Gianluca, anche per le sue competenze da dirigente vero maturate nel gestire una società di categoria superiore quale è il Bari. Il progetto dunque riparte con convinzione anche per avvicinarci al 2019 con un grande risultato. L'altra presentazione riguarda il nuovo ds Torma: Columella afferma che già alcuni anni orsono c'era stato un tentativo di approccio con lui che però era impegnato con altra società, e così il feeling fu solo rimandato. Infine c'è la conferma definitiva di Auteri, che "non ha mai pensato di andar via con me presidente".

Paparesta si presenta alla piazza materana con l'entusiasmo di ripartire avendo accettato la proposta del patron: chiede alla città e alla tifoseria di mostrare un forte attaccamento e rispondere ai sacrifici che il patron ha fatto e continuerà a fare con l'entusiasmo, gli abbonamenti e le presenze allo stadio. La campagna abbonamenti manterrà gli stessi prezzi dell'anno scorso, e si chiede al pubblico materano una grande risposta. La società è consapevole di avere obiettivi importanti, anche in funzione della visibilità nazionale e internazionale che la città sta per raggiungere, e promette di essere molto presente per svolgere quel ruolo fondamentale di coordinamento tra società, stampa, tifoseria, tutte componenti importantissime per il raggiungimento di grandi traguardi.

Si presenta anche il ds Torma, che è consapevole di dover parlare poco e fare tanto, per la prima squadra e per il settore giovanile; sottolinea il grande calcio mostrato dal Matera di Auteri, unica squadra professionistica italiana che lo scorso anno lo ha divertito al pari del Napoli di Sarri, e ringrazia Columella che lo ha portato a Matera e il pubblico presente.

Infine lo staff dirigenziale risponde alle domande dei cronisti presenti, in particolare ad una domanda relativa a eventuali errori commessi dalla società nella passata stagione, Columella risponde che probabilmente il vantaggio avuto sul Foggia al termine del girone di andata ha portato troppa convinzione e troppe aspettative, ma smentisce che ci sia stata qualche componente che non abbia voluto raggiungere l'obiettivo. Quest'anno ci saranno novità nella rosa oltre che nella nuova società, e si riparte senza fare proclami ma con umiltà, profilo basso e la voglia di far bene. Infine un cenno sul Matera store, che si cercherà di creare all'interno dello stadio per far nascere una piccola casa del tifoso, e sul ritiro che partirà dopo l'8-9 luglio, data in cui ci si ritroverà allo stadio prima di partire per una località che si sta vagliando, sperando che che porti fortuna anch'essa.

A seguire la fotogallery della conferenza stampa a cura di Sandro Veglia

 VSD 1513

VSD 1549

VSD 1590

VSD 1597

VSD 1599

VSD 1613

VSD 1629

VSD 1632

VSD 1635

VSD 1640

VSD 1643

VSD 1650

VSD 1655

VSD 1660

VSD 1662

VSD 1670

VSD 1704

VSD 1709