Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

1977-78 - Foot Ball Club Matera - Serie C

1977-78 - Foot Ball Club Matera - Serie C

Campionato di Serie C – Girone C In piedi: Tataranni (massaggiatore), Dibenedetto (allenatore), Imborgia, Morello, Sassanelli, Petruzzelli, Coppola, Aprile, Lategana, Picat Re, Antezza. Accosciati: Angelino, Casiraghi, Quinto, Carella, Romita, Gambini, Pavese, Generoso,...

1966-67 - Foot Ball Club Matera - Serie D

1966-67 - Foot Ball Club Matera - Serie D

Campionato di Serie D – Girone E In piedi: Maccheroni, Sluga, Pertile, Lorenzut, Rosa, Giannattasio, Capuano, Di Santo (allenatore). Accosciati: Giambruno, Demenia, Perugini, Galati,...

2008-09 - Football Club Matera - Serie D

2008-09 - Football Club Matera - Serie D

Campionato di Serie D – Girone H In piedi: Gatti, Lonardo, Mari, Martinelli, Albano, Ancora. A terra: Marsico, Giglio, Cocca, Chisena, Naglieri. CLASSIFICA     Pt G V N P GF GS 1. Brindisi...

1933-1950 - U.S. Matera - Le origini

1933-1950 - U.S. Matera - Le origini

1927:  nel corso di quest'anno e dei successivi una squadra di calcio del Dopolavoro di Matera affronta compagini di Altamura, Santeramo, Montescaglioso ed altri centri vicini, spesso con formazioni da 7 giocatori per squadra, utilizzando come terreno di gioco principalmente il "Campo delle Tre Vie", posto all'incrocio tra le attuali via Lucana e via Cappelluti. Si diffonde in...

1963-64 - Foot Ball Club Matera - Prima Categoria Lucana

1963-64 - Foot Ball Club Matera - Prima Categoria Lucana

Campionato di Prima Categoria Lucana - Girone unico In piedi: Bellacicco, Angelino, Cifarelli, Bonamassa P., Morelli, Di Marzio F. Accosciati: Montemurro, Ferrara, Cappadonna, Porcari, Sarra.   Novembre 1963: dalla fusione tra Libertas Matera e Acli Piccianello nasce il Foot Ball Club Matera....

1967-68 - Foot Ball Club Matera - Serie D

1967-68 - Foot Ball Club Matera - Serie D

Campionato di Serie D – Girone G In piedi: Salar (allenatore), Capuano, Mayer, Demenia, Giannattasio, Buccione, Pertile, Antezza. Accosciati: Busilacchi, Quadrello, Toschi, Rosa, Carella, De Palma,...

1973-74 - Foot Ball Club Matera - Serie C

1973-74 - Foot Ball Club Matera - Serie C

Campionato di Serie C – Girone C In piedi: Loprieno, Foresti, Lilla, Toffanin, Mamilovich, Troilo. Accosciati: Gambini, Sollini, Cataldi, Stellone, Bisurgi.  CLASSIFICA     Punti G V N P GF GS 1. Pescara 54 38 19 16 3 43 17 2. Lecce...

1959-61 - Polisportiva Matera - Prima Categoria Lucana

1959-61 - Polisportiva Matera - Prima Categoria Lucana

1959-60 – Prima Categoria Lucana – Girone unico In piedi: Di Noia, Guancialino, Abbatino, Fazio, Paolicelli, Ladik. Accosciati: Basile, Laperchia, Andrisani, Adorisio, Viti, Porcari P. Dal 1959 al 1961 la Libertas non si iscrive al campionato ma la società prende il nome di Polisportiva Matera dopo la fusione tra Libertas e Matheola; nel 1961 torna a chiamarsi Libertas...

1982-83 - Foot Ball Club Matera - Serie C2

1982-83 - Foot Ball Club Matera - Serie C2

Campionato di Serie C2 – Girone C In piedi: Bussalino, Loiacono, Chiricallo, Pierobon, Aprile, Lisanti. Accosciati: Apuzzo, Cannone, De Canio, Pavese,...

1983-84 - Foot Ball Club Matera - Serie C2

1983-84 - Foot Ball Club Matera - Serie C2

 Campionato di Serie C2 – Girone C In piedi: La Palma, Apuzzo, Chiricallo, Mattarollo, Ghedin, Pini. Accosciati: Incarbona, Pavese, Ruffelli, De Canio,...

2011-12 - Football Club Matera - Terza Categoria Lucana

2011-12 - Football Club Matera - Terza Categoria Lucana

Campionato di Terza Categoria lucana – Girone D   Il F.C. Matera viene escluso dai campionati professionistici per inadempienze finanziarie e si iscrive al campionato provinciale di Terza categoria. Al campionato di serie D 2011-12 partecipa invece l'Irsinese Calcio, che l'anno successivo cambierà numero di matricola e denominazione trasformandosi in A.S.D. Matera Calcio. CLASSIFICA...

2007-08 - Football Club Matera - Serie D

2007-08 - Football Club Matera - Serie D

Campionato di Serie D – Girone H In piedi: Petruzzelli, Lottino, Naglieri, Farace, Di Tacchio, Valdez. Accosciati: Gambino, Rovira, Marsico, F. Grassani, Scudiero. CLASSIFICA     Pt G V N P GF GS 1. San Felice...

2010-11 - Football Club Matera - Lega Pro Seconda Divisione

2010-11 - Football Club Matera - Lega Pro Seconda Divisione

Campionato di Lega Pro Seconda Divisione – Girone C In piedi: Smaldone (massaggiatore), Lorello, Formuso, Villagatti, Fedi, Stella, Cadregari (allenatore), Cinnella (vicepresidente), Dimitri (ds), Perniola (presidente), Tarroni (viceallenatore), Del Sorbo, Spilabotte, Malquori, Musacco, staff, staff. Seduti: Giannone, Lorini, Provenzano, Di Fusco, Lo Sicco, Scarpato, Logrieco, Donnadio,...

1987-88 - Foot Ball Club Matera - Campionato Interregionale

1987-88 - Foot Ball Club Matera - Campionato Interregionale

Campionato Interregionale - Girone L  In piedi: Ferrante, Cimino, Prete, Orsi, Bortolussi, Pistillo, Di Fruscia. Accosciati: Adorisio, D'Oriano, Viccari, Angelino. CLASSIFICA     Pt G V N P GF GS 1. Fasano 48 30 20 8 2 49 11 2. Francavilla...

1958-59 - Libertas Matera - Campionato Lucano Dilettanti

1958-59 - Libertas Matera - Campionato Lucano Dilettanti

Campionato Lucano Dilettanti – Girone B In piedi: Caserta, Marciuliano, Gallotta, Taratufolo, Tucci, Lamacchia, Frascella. Accosciati: Laperchia, Labarile, Manzin, Abbate, Ladik II. 1958-1963: la Libertas Matera partecipa ai campionati di Prima Categoria Lucana. Per due anni, dal 1959 al 1961, la Libertas non si iscrive al campionato ma la società prende il nome di Polisportiva Matera dopo...

1988-89 - Pro Matera Sport - Campionato Interregionale

1988-89 - Pro Matera Sport - Campionato Interregionale

Campionato Interregionale – Girone L In piedi: Budroni, Ferrante, Angelè, Cimino, Prete, Catacchio. Accosciati: Caputo, Corrieri, Filidoro, Fanelli, Danza.   Matera escluso per inadempienze finanziarie dal Campionato Interregionale 1988/89. Si iscrive alla Promozione Lucana 1988/89 ma successivamente verrà radiato per rinuncia. Fusione societaria con il Pro Matera alla quale...

2012-13 - A.S.D. Matera Calcio - Serie D

2012-13 - A.S.D. Matera Calcio - Serie D

Campionato di Serie D – Girone H Il F.C. Matera non si iscrive ad alcun campionato. L'Irsinese Calcio, che ha partecipato al campionato di serie D 2011-12, cambia numero di matricola e denominazione diventando A.S.D. Matera Calcio, che pertanto assume il diritto a partecipare al campionato di serie D 2012-13. Da sinistra: Ciano, Bianco, Di Gennaro, Foderaro, Marinucci Palermo, Ruggiero,...

1954-55 - A.S. Matera Calcio - IV Serie

1954-55 - A.S. Matera Calcio - IV Serie

Campionato di IV Serie – Girone G    Tolloi e Perentin, con la maglia con fascia orizzontale, precedono l'ingresso in campo delle squadre. CLASSIFICA     Punti G V N P GF GS 1. Molfetta 50 34 21 8 5 55 25 2. Chinotto...

1961-62 - Libertas Matera - Prima Categoria Lucana

1961-62 - Libertas Matera - Prima Categoria Lucana

Prima Categoria Lucana – Girone B In piedi: Morelli (segretario), Lamacchia, Cifarelli, Di Noia, Bonamassa, Carriero (presidente), Tommaselli (consigliere), Lomartire, Frascella, Manzin (allenatore). Accosciati: Labarile, Manicone, Ritella, Scasciamacchia, De Stefano. CLASSIFICA     Pt G V N P GF GS 1. Libertas...

2016-17 - S.S. Matera Calcio - Lega Pro

2016-17 - S.S. Matera Calcio - Lega Pro

Campionato di Lega Pro Divisione Unica - Girone C    In piedi: Armellino, De Franco, Mattera, Bifulco, Infantino, Ingrosso. A terra: Casoli, Negro, De Rose, Di Lorenzo,...

  • 1977-78 - Foot Ball Club Matera - Serie C

    1977-78 - Foot Ball Club Matera - Serie C

  • 1966-67 - Foot Ball Club Matera - Serie D

    1966-67 - Foot Ball Club Matera - Serie D

  • 2008-09 - Football Club Matera - Serie D

    2008-09 - Football Club Matera - Serie D

  • 1933-1950 - U.S. Matera - Le origini

    1933-1950 - U.S. Matera - Le origini

  • 1963-64 - Foot Ball Club Matera - Prima Categoria Lucana

    1963-64 - Foot Ball Club Matera - Prima Categoria Lucana

  • 1967-68 - Foot Ball Club Matera - Serie D

    1967-68 - Foot Ball Club Matera - Serie D

  • 1973-74 - Foot Ball Club Matera - Serie C

    1973-74 - Foot Ball Club Matera - Serie C

  • 1959-61 - Polisportiva Matera - Prima Categoria Lucana

    1959-61 - Polisportiva Matera - Prima Categoria Lucana

  • 1982-83 - Foot Ball Club Matera - Serie C2

    1982-83 - Foot Ball Club Matera - Serie C2

  • 1983-84 - Foot Ball Club Matera - Serie C2

    1983-84 - Foot Ball Club Matera - Serie C2

  • 2011-12 - Football Club Matera - Terza Categoria Lucana

    2011-12 - Football Club Matera - Terza Categoria Lucana

  • 2007-08 - Football Club Matera - Serie D

    2007-08 - Football Club Matera - Serie D

  • 2010-11 - Football Club Matera - Lega Pro Seconda Divisione

    2010-11 - Football Club Matera - Lega Pro Seconda Divisione

  • 1987-88 - Foot Ball Club Matera - Campionato Interregionale

    1987-88 - Foot Ball Club Matera - Campionato Interregionale

  • 1958-59 - Libertas Matera - Campionato Lucano Dilettanti

    1958-59 - Libertas Matera - Campionato Lucano Dilettanti

  • 1988-89 - Pro Matera Sport - Campionato Interregionale

    1988-89 - Pro Matera Sport - Campionato Interregionale

  • 2012-13 - A.S.D. Matera Calcio - Serie D

    2012-13 - A.S.D. Matera Calcio - Serie D

  • 1954-55 - A.S. Matera Calcio - IV Serie

    1954-55 - A.S. Matera Calcio - IV Serie

  • 1961-62 - Libertas Matera - Prima Categoria Lucana

    1961-62 - Libertas Matera - Prima Categoria Lucana

  • 2016-17 - S.S. Matera Calcio - Lega Pro

    2016-17 - S.S. Matera Calcio - Lega Pro

L'intervista della settimana: Salva...L'intervista della settimana: Salvatore Ciullo

Intervista a cura di Sandro Veglia Per la nostra rubrica delle interviste agli ex calciatori indimenticati del Matera, questa settimana abbiamo intervistato Salvatore Ciullo, attaccante salentino che ha vestito la maglia biancazzurra per tre anni dal 1990 al 1993.     Giovani calciatori del vivaio del Lecce: Garzya, Conte, Monaco (vice-allenatore del Matera nel 2010), Moriero, Petrachi e Ciullo Salvatore, raccontaci la tua carriera partendo dagli esordi. Ho cominciato a giocare a calcio nel Lecce, da quando avevo 14 anni, in tutte le categorie, fino ad esordir [ ... ]

Paganese - Matera 2-2: tabellinoPaganese - Matera 2-2: tabellino

Paganese - Matera 2-2     La spettacolare rovesciata di Ricci da cui è scaturito il secondo gol del Matera nel fermo immagine di Eleven Sports Marcatori: 2' Risaliti (M), 17' Triarico (M), 26' Cesaretti (P), 59' Piana (P) Paganese: Santopadre; Tazza, Piana, Diop, Della Corte; Carotenuto, Sapone (89' Gaeta), Gori (59' Punzi); Scarpa, Parigi (73' Cappiello), Cesaretti. A disposizione: Galli, Cappa, Garofalo, Della Morte, Amadio, Alberti, Longo, Gargiulo. Allenatore: De Sanzo Matera: Farroni; Risaliti, Stendardo, Auriletto, Sepe; Triarico, Grieco (86' Garuf [ ... ]

Matera - Rende 3-1: tabellino e imm...Matera - Rende 3-1: tabellino e immagini

Matera - Rende 3-1 Marcatori: 45' Triarico (M), 51' Risaliti (M), 60' Ricci (M), 88' Vivacqua (R) Matera: Farroni; Risaliti, Auriletto, Sepe; Triarico, Corso (78' Milizia), Ricci (71' Sgambati), Grieco, Dammacco (61' Bangu); Scaringella (79' Lorefice), Corado. A disposizione: Guarnone, Fortunato, Stendardo, Garufi, Galdean, Genovese, Casiello, Hysaj. Allenatore: Imbimbo Rende: Savelloni; Sabato, Germinio, Minelli; Calvanese (60' Blaze), Awua (71' Di Giorno), Franco (60' Cipolla), Viteritti; Laaribi (60' Achik), Vivacqua, Rossini (80' Crusco). A disposizione: Palermo, Sanzone, Madd [ ... ]

Monopoli - Matera 1-0: tabellino e ...Monopoli - Matera 1-0: tabellino e immagini

Monopoli - Matera 1-0 Marcatore: 82' Gerardi Monopoli: Pissardo; Gatti, De Franco, Bei; Rota (71' Fabris), Montinaro (62' Paolucci), Scoppa, Zampa (62' Sounas), Donnarumma; Mangni (87' Maimone), Mendicino (71' Gerardi). A disposizione: Saloni, Gallitelli, Mercadante, Ferrara, Mangione, Pierfederici, Mavretic. Allenatore: Scienza Matera: Farroni; Risaliti, Stendardo, Auriletto, Genovese (77' Corso); Galdean, Triarico, Grieco (77' Casiello), Garufi (58' Scaringella), Ricci (84' Dammacco); Corado. A disposizione: Fortunato, Sgambati, Lorefice, Hysaj, Milizia. Allenatore: Imbimbo Arbitro: Zuf [ ... ]

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Catanzaro - Matera 0-1
Rete: 45' Meola

Catanzaro: Grandi, Bernardi, Squillace (36′ Priola), Giampà (72′ Maita), Ricci, Moi, Agodirin (58′ Ingretolli), Agnello, Razzitti, Taddei, Mancuso
A disp.: Scuffia, Priola, Sirigu, Caselli, Fulco, Barillari, Foresta, Selvatico, Orchi, Maita, Caruso, Ingretolli
All.: Erra

Matera: Bifulco, Meola (64′ Di Lorenzo), Piccinni, De Rose, Zaffanini, Ingrosso, Tomi, Iannini, Carretta, Pagliarini (66' Kurtisi), Letizia (81′ Zanchi)
A disp: Biscarini, Scognamillo, Di Lorenzo, De Franco, Zanchi, Rolando, Armellino, D’Angelo, Kurtisi, Regolanti
All.: Padalino

Arbitro: Prontera di Bologna. Assistenti: Lacalamita di Bari e Urselli di Taranto
Note: spettatori 1243, di cui una trentina materani. Terreno allentato e gara condizionata dal forte vento. Ammoniti: Agnello, Squillace, Priola, Bernardi, Mancuso, Ricci (C), Ingrosso, Bifulco, De Rose (M)

Fotografie di Andrea Rosito, cronaca di Nicola Radogna

Importantissimo successo esterno del Matera sul campo del Catanzaro. Decisiva la rete sul finire del primo tempo siglata da Meola. Nel secondo tempo i materani sfiorano il secondo goal in più occasioni, tra tutte il salvataggio sulla linea su tiro di Kurtisi. Successo fondamentale in chiave salvezza che ridà fiducia e morale alla squadra biancoazzurra ed ai suoi tifosi. La vittoria maturata al Ceravolo può rappresentare una svolta per il cammino degli uomini di mister Padalino. Prossimo appuntamento in casa contro la Juve Stabia, ennesimo match di importanza vitale per entrambe le squadre.

Mister Padalino conferma il modulo 3-4-3. Davanti a Bifulco tra i pali, difesa a tre con Zaffagnini, Ingrosso e Piccinni. Centrocampo con la solita coppia De Rose e Iannini, esterni Meola e Tomi. Tridente offensivo composto da Carretta, Letizia e Pagliarini.

Nelle battute iniziali e per tutto l'arco del match la partita è fortemente condizionata dal maltempo, soprattutto il forte vento. Le due squadre sono consapevoli dell'importanza vitale dello scontro diretto e danno vita ad una lunga fase di studio. Per assistere alla prima occasione da rete bisogna aspettare 17 minuti, quando il Catanzaro reclama un rigore per una trattenuta in area, l'arbitro lascia correre. Comincia a piovere sul Ceravolo, da registrare l'ennesima protesta dei padroni di casa che reclamano per un tocco di mani in area. Il Matera è costantemente in attacco senza riuscire a pungere. Ci prova Letizia alla mezz'ora con un destro che fa la barba al palo. Qualche minuto più tardi episodio dubbio in area di rigore calabrese, l'atterramento su Iannini è giudicato dal direttore di gara fuori area. Al 40' ancora il capitano protagonista con un tiro da fuori area, facilmente parato dal portiere di casa Grandi. Quando la prima frazione sembra avviarsi verso lo zero a zero, ecco il goal che decide l'incontro. Ottimo lavoro a centrocampo di Iannini che vede l'inserimento di Meola sulla destra e lo serve con un lancio perfetto, l'esterno biancoazzurro controlla, supera il portiere con un pallonetto ed insacca. Esultano i circa trenta sostenitori materani giunti in Calabria nonostante le pessime condizioni climatiche. Finisce un primo tempo equilibrato.

Nella seconda frazione il Catanzaro si sbilancia in avanti alla ricerca del pari, lasciando larghi spazi agli ospiti per chiudere i conti. In avvio la punizione di Tomi è potente ma trova la risposta dell'estremo difensore ospite. Pochi minuti più tardi è Letizia a rendersi pericoloso, aggancia una palla non facile al limite dell'area e penetra, trovando l'opposizione di Grandi. Padroni di casa che si rendono pericolosi con un calcio di punizione battuto dalla trequarti, la palla rimbalza davanti a Bifulco in area piccola, ma l'estremo difensore biancoazzurro con un colpo di reni micidiale evita il pareggio respingendo in angolo. Un minuto più tardi Carretta esplode un sinitro dai 30 metri, solo un miracolo del portiere giallorosso evita la rete. La partita è vibrante, il Catanzaro tenta il tutto per tutto. Fuga sulla destra di Agnello, il cross al centro trova pronto Mancuso che in semirovesciata cerca di sorprendere Bifulco che ancora una volta risponde con un grande intervento. Girandola di cambi, per il Matera escono Letizia, Pagliarini e Meola, l'autore del goal, per far spazio a Kurtisi, Zanchi e Di Lorenzo. Il Matera negli ultimi dieci minuti non riesce a chiudere i conti in ben tre occasioni. Prima Kurtisi si trova tutto solo davanti al portiere, il primo tiro viene smorzato dall'estremo difensore di casa e palla spazzata dalla difesa; successivamente ancora Kurtisi ha un'occasione ghiottissima ma il suo tiro è parato, infine Carretta ci prova con un sinistro indirizzato all'angolino, Grandi compie il miracolo e salva i suoi. L'esito dell'incontro è tuttavia già segnato, l'arbitro fischia la fine.

Il Matera sbanca il Ceravolo e si risolleva in classifica, ai danni dello stesso Catanzaro che scivola inesorabilmente all'ultimo posto. Successo meritato per gli uomini di Padalino che hanno creato tante occasioni da rete. In questa partita, a differenza che nelle precedenti, la rete è arrivata ad opera di Meola e tre punti pesantissimi in chiave salvezza conquistati in salvezza grazie al primo successo esterno. Si spera che questa vittoria rappresenti una svolta nel campionato. AVANTI MATERA!!! GO MATERA GO!!!

 

DSC 4797

DSC 4798

DSC 4956

DSC 4957

DSC 5083

DSC 5157

DSC 5162

 

Hall of Fame e Amarcord

Allenatore Vincenzo Cosco
Allenatore Vincenzo Cosco

Non è da tutti entrare in una Hall of Fame con alle spalle solo una stagione nel Matera ma le qualità sportive e umane di Vincenzo Cosco ci permettono di inserirlo in questa lista di glorie biancazzurre. Con tanta amarezza per il modo in cui la sfortuna ha prematuramente strappato il tecnico molisano allo sport e alla vita. La sua carriera da calciatore, nel ruolo di difensore, si svolge a cavallo degli anni Ottanta e Novanta, interamente tra l’Abruzzo e il Molise. Le soddisfazioni più grosse arrivarono con la maglia del Castel di Sangro con cui Cosco conquistò due promozioni, una in Interregionale e una in serie C2. Nella stagione 1989-90 conquistò una nuova promozione in serie C2 con la Vastese con cui rimase un’altra stagione prima di indossare le casacche di Termoli e Turris Santa Croce, squadra della sua città natale. Nel 1993 giunse l’opportunità di indossare una maglia blasonata come quella del Campobasso nell’allora Campionato Nazionale Dilettanti (attuale serie D) ma dopo tre stagioni in rossoblu i primi seri problemi di salute costrinsero Cosco ad appendere le scarpe al chiodo all’età di trentadue anni. Anche la prima parte della sua carriera da allenatore si svolse tra l’Abruzzo e il Molise ripetendo le gesta fatte da giocatore, cogliendo due promozioni in C2 con Pro Vasto e Atessa Val di Sangro. Nel 2007 Cosco lasciò le sue zone iniziando a g [ ... ]

Matera-Rende 2018-19