Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

icona app

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Matera - Vigor Lamezia 3-1

Reti: 1'pt Madonia, 40'pt Letizia (M), 17'st Puccio (V), 25'st Cuffa (M)

Matera: Baiocco, Bernardi, Mucciante, De Franco, D’Aiello, Cuffa, Madonia, Coletti, Guerra, Letizia, Gotti

A disp.: Bifulco, Bustamante, Pagliarini, D’Angelo, Andrisani, Clemente, Fiorentino

All.: Auteri  

Vigor Lamezia: Rosti, Spirito, Malerba, Battaglia, Di Bella, Gattari, Giampà, Scarsella, Del Sante, Catalano, Held

A disp.: Piacenti, Torcasio, Pirelli, Puccio, Di Marco, Voltasio, Tropea

All.: Erra

Arbitro: Aristide Capraro di Cassino. Assistenti: Giuseppe Scarica e Genny Sbrescia di Cassino

Note: spettatori 2000 circa.

DSC 0019

(cronaca a cura di Nicola Radogna, fotografie di Sandro Veglia)

Clicca qui per visualizzare la fotogallery completa di Matera-Vigor Lamezia

DSC 0011Fascia di capitano affidata al centrocampista Cuffa. Prima uscita stagionale ufficiale per il Matera targato mister Auteri, e primi applausi scroscianti dei tifosi materani all'indirizzo di Cuffa e compagni, al termine di una bella partita in cui non sono di certo mancate le belle azioni ed i goal. Vista la mancanza di test amichevoli pre-campionato, c'era tanta curiosità tra i tifosi di vedere all'opera la truppa dell'allenatore di Floridia, in attesa che l'organico venga completato con il neo-acquisto difensore Faisca ed i prossimi tasselli che completeranno la rosa. I carichi di lavoro che stanno caratterizzando la preparazione atletica si sono fatti sentire, insieme al clima torrido. Tuttavia i biancoazzurri hanno saputo imbastire, soprattutto nella prima frazione di gioco, ottime trame. Con un Letizia ispiratissimo, i padroni di casa hanno divertito i numerosi tifosi accorsi al XXI Settembre Franco Salerno. La Vigor Lamezia è riuscita ad uscire dal guscio nel secondo tempo, ma Cuffa nel finale ha ristabilito le distanze. Mister

VSD 5900Auteri opta per un collaudato 3-4-3, con linea difensiva composta da D'Aiello, De Franco e Mucciante, a centrocampo in corsia centrale Coletti ed il capitano Cuffa, laterali Bernardi e Gotti, in avanti Letizia, Madonia e Guerra.

Pronti via ed il primo goal stagionale del Matera arriva al 1' minuto, quando Letizia sfonda lateralmente la retroguardia biancoverde, penetra in area e la mette al centro, Guerra non aggancia ed è un gioco da ragazzi per Madonia battere l'estremo difensore avversario Rosti. I biancoazzurri si presentano constantemente in area piccola avversaria, senza tuttavia concretizzare. Gli ospiti faticano a disegnare azioni degne di nota. VSD 5987Sale in cattedra Letizia che prima suggerisce per Guerra, poi al 23' cerca l'eurogoal con un tiro dai 20 metri destinato all'incrocio dei pali, ma Rosti si supera e manda in angolo. Sarà solo una questione di minuti, infatti 10 minuti più tardi l'attaccante napoletano scavalca con un delizioso colpo sotto l'estremo difensore avversario e realizza il 2-0 in favore dei lucani.

Nel secondo tempo il Matera scende di tono e la Vigor Lamezia guadagna metri. Al 3' minuto Scarsella si trova tutto solo in area piccola, la sua conclusione scheggia il palo alla destra di Baiocco. La Vigor accorcia le distanze al 17' con una gran punizione dai 30 metri di Puccio. Girandola di cambi, nel Matera escono Madonia, Gotti e Letizia, e fanno spazio a Bustamante, Pagliarini e D'Angelo. Terzo goal del Matera al 25', Cuffa insacca di testa sugli sviluppi di un calcio VSD 6072d'angolo e ristabilisce le distanze tra le due squadre. Da segnalare in seguito alcuni dribbling del neo-entrato Bustamante, giocate che infiammano gli spettatori sui gradoni come la bicicletta che per poco non beffava un paio di avversari.

Matera batte la Vigor Lamezia per 3-1 e vede aumentare le proprie chance di passare il girone eliminatorio di Coppa Italia di Lega Pro. Dopo la seconda giornata, in cui la Vigor Lamezia se la vedrà con il Martina Franca, il Matera farà visita nella terza giornata proprio ai pugliesi il 24 agosto, nel cui ritiro si è accasato anche l'ex Matera Mirko Carretta. Quello di oggi è stato pur sempre un match di agosto, in cui le squadre hanno risentito particolarmente della preparazione atletica e del clima. Tuttavia è stato importante constatare le qualità dei giocatori che difenderanno i nostri colori in questa difficilissima Lega Pro girone C. Gli applausi scroscianti al termine del match sintetizzano quello che è stato il giudizio della platea materana verso la rosa che il presidente Columella ha messo a disposizione di mister Auteri.

ZSC 0034

VSD 6033