Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

icona app

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

ASD 0072Matera - Benevento 0-0

Matera: Bifulco, Di Lorenzo, Piccinni, De Rose (80' Armellino), Zaffagnini, Ingrosso, Tomi (66' Zanchi), Iannini, Regolanti, Letizia, Pagliarini (57' Carretta)
A disp.: Biscarini, Rolando, Scognamillo, D’Angelo, De Franco, D'Agostino
All.: Padalino

Benevento: Gori, Melara, Mattera, Padella, Lucioni, Del Pinto, Marotta (67' Campagnacci), De Falco (87' Cruciani), Cissè (76' Di Molfetta), Mazzeo, Pezzi
A disp: Piscitelli, Bonifazi, Porcaro, Troiano, Son, Bianco, Mazzarani
All.: Auteri, in panchina Cassia

ASD 0076Arbitro: Ranaldi di Tivoli. Assistenti Argentero di Viterbo e Vettorel di Latina.
Note: spettatori 2500 circa di cui una cinquantina ospiti. Osservato un minuto di raccoglimento e Benevento con il lutto al braccio per le vittime dell'alluvione nel Sannio. Angoli 6-5 per il Benevento. Ammoniti Iannini (M), Padella e Marotta (B)

 

Fotografie di Sandro Veglia, cronaca di Nicola Radogna

Clicca qui per guardare la fotogallery completa di Matera-Benevento

ASD 0059Il Matera conquista un pareggio, l'ennesimo, contro il Benevento e scivola all'ultimo posto in classifica. Al termine di una gara tutto sommato ben giocata dagli uomini di Padalino, contro un'ottima squadra come il Benevento che ambisce al salto di categoria, il copione rispetto alle precedenti uscite non è cambiato: biancoazzurri in partita fino all'ultimo ma tanta tanta difficoltà in fase offensiva. La difesa materana ha retto contro il forte attacco della formazione di mister Auteri, squalificato e sostituito dall'allenatore in seconda Cassia. Occasioni da rete da una parte e dall'altra, la più ghiotta capitata sulla testa di Armellino che quasi allo scadere fallisce il goal della vittoria da ottima posizione. Rimane il rammarico ancora una volta di aver giocato alla pari contro una formazione di vertice, per questo motivo il punto conquistato può essere considerato positivo, anche se la classifica inizia a mandare segnali preoccupanti.

DSC 3193Mister Padalino effettua qualche modifica rispetto alle precedenti formazioni. Davanti a Bifulco, la difesa a 3 vede Piccinni a sinistra, centrale Zaffagnini e Ingrosso a destra. A centrocampo a sorpresa trova posto a destra il difensore Di Lorenzo, a sinistra Tomi e centrali capitan Iannini e De Rose. In attacco a Carretta viene preferito Pagliarini, a far compagnia a Regolanti e Letizia.

Il Matera dei primi 15 minuti è molto positivo. La formazione di Padalino parte a spron batutto. Al 6' Letizia si conquista una punizione da ottima posizione, al limite dell'area, il successivo tiro di Iannini viene deviato dalla barriera. Due minuti più tardi il Benevento va vicino al goal. Schema su calcio piazzato, difesa materana disattenta e Mazzeo calcia a rete all'interno dell'area di rigore, provvidenziale la parata di Bifulco. Al 17' Pagliarini raccoglie un pallone al limite dell'area e senza pensarci su due volte calcia a rete, la palla fa la barba al palo. Difesa materana in affanno al 22', prima Marotta poi Mazzeo falliscono a pochi passi dal goal, attento il portiere biancoazzurro nella circostanza che salva dopo la deviazione di un difensore materano. Il Benevento viene fuori ed il Matera soffre le sovrapposizioni sulle fasce, tuttavia nessuna azione degna di nota fino al termine della prima frazione.

DSC 3444Ripresa che si apre sulla falsa riga del primo tempo. Partita aperta ed entrambe le squadre che non aspettano l'avversario. Letizia al primo minuto conclude con un diagonale fuori bersaglio. Al 10' mister Padalino opta per il primo cambio: fuori Pagliarini e dentro Carretta. Molto attenta la difesa biancoazzurra, monumentale Piccinni, ai giocatori del Benevento è concesso solo il tiro da fuori area. Il neo-entrato Carretta si rende protagonista di qualche discesa sulla fascia, ma l'attaccante materano è lasciato incredibilmente solo, il resto della squadra non lo segue. Terzo cambio tra le fila del Matera, esce De Rose per crampi ed entra Armellino. Ancora una discesa di Carretta, l'attaccante di Gallipoli scodella una palla al centro ma Letizia non ci arriva di un soffio. L'ultima occasione della partita è targata ancora una volta Matera, al 45' l'angolo battuto da Carretta trova tutto solo in area Armellino, ma il neo-entrato centrocampista biancoazzurro non inquadra la porta.

VSD 0131Finisce in parità il match tra Matera e Benevento. Ennesimo pareggio, conquistato contro un forte avversario come il Benevento, dopo una buona partita considerando il valore degli ospiti. Partita equilibrata e occasioni per entrambe le compagini. I progressi sul piano del gioco e della cattiveria devono assolutamente tradursi in goal e vittorie, per risollevare la china ed essere più ottimisti per il proseguo del campionato. Prossimo appuntamento domenica prossima a Cosenza. Nuova battaglia, nuove speranze di poter riagguantare la vittoria che manca ai biancoazzurri dalla prima giornata di campionato.

 

ASD 0084

ASD 0089

DSC 3449

VSD 0112