Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

icona app

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

DSC 9687Il freddo e l'orario serale tengono lontano il pubblico delle grandi occasioni, ma gli oramai consueti tremilacinquecento presenti minimi di base ci sono al XXI Settembre-Franco Salerno per spingere il Matera in un match che potrebbe avvicinare ulteriormente i biancazzurri alla vetta della classifica.

L'immediato vantaggio su rigore fa salire immediatamente l'entusiasmo dei presenti, sebbene la gara messa subito in discesa faccia un tantino scemare la grinta dei sostenitori nelle fasi successive inducendo un pizzico di rilassatezza; il tifo della curva è comunque all'altezza, raggiungendo i suoi picchi più alti in alcuni cori secchi a rispondere, in un nuovo coro cantato incessantemente per una decina di minuti, nella bella sciarpata fitta che colora di biancazzurro la curva, e nei cori che chiamano anche il resto dello stadio a partecipare all'incitamento.

In curva nord sono presenti una decina di tifosi dell'Akragas con le pezze Ultras Akragas e Nuova Guardia, per loro da annotare la presenza comunque encomiabile data la distanza notevole tra le due città, peraltro aggravata dalla scomodità di una partita giocata di domenica sera che costringe chi va in trasferta a rientrare a casa di lunedì.

A seguire la fotogallery completa del tifo a cura di Sandro Veglia

DSC 9081

DSC 9132

DSC 9152

DSC 9197

DSC 9359

DSC 9367

DSC 9401

DSC 9409

DSC 9571

DSC 9632

DSC 9684

DSC 9965

VSD 6662

VSD 6702