Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

icona app

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Matera: Bifulco, Pino, Bassini, Marsili, Fernandez, De Franco, Orlando, Iannini, Varsi, Picci, Letizia
A disp.: Aprea, Calori, Barretta, Carretta, Roselli, Sbardella, Titone, Colucci, Dos Santos
All.: Cosco

Real Metapontino: Pentimone, Barreca, Ambrosecchia, Iennaco, Lorusso, Caridi, De Tommaso, Cadaleta, Di Gennaro, Di Senso, Grittani
A disp.: Marino, Tundo, Marchesano, Maglione, Ragno, Partipilo, Orlando, Cirigliano, Bongermino
All.: Catalano.

Arbitro: Daniele Paterna di Teramo. Assistenti: Fabio D’agostino di Teramo e Massimo Miccoli di Lanciano.

Note: spettatori circa 3000

(foto di Sandro Veglia, cronaca a cura di Nicola Radogna)

Clicca qui per visualizzare la fotogallery completa di Matera-Real Metapontino

 

DSC 0110

DSC 0106L'occasione era ghiotta ed il Matera non se l'è lasciata scappare. L'opportunità di riagganciare la vetta della classifica, in concomitanza con il Taranto, è stata sfruttata al meglio. Così i ragazzi di mister Cosco riazzerano le distanze e si preparano in vista dello sprint finale. L'epilogo è arrivato al termine di una lunga battaglia disputatasi in condizioni atmosferiche che poco si addicono al mese di aprile. Freddo polare, pioggia battente, a tratti anche grandine, è stato questo il clima che ha fatto da cornice al derby della provincia materana tra Matera e Real Metapontino. VSD 4008Entrambe le squadre erano a caccia di punti preziosi per inseguire i rispettivi obiettivi stagionali. Catalano e company non hanno affatto sfigurato al cospetto di una squadra di livello sicuramente superiore. Dopo i primi venti minuti in cui gli ospiti hanno avuto in mano le redini del centrocampo, creando pericolosi contropiedi dalle parti di Bifulco, i biancazzurri sono usciti dal guscio. Dopo un paio di incursioni pericolosissime del funambolo Varsi, sul finire del primo tempo è arrivato il vantaggio biancazzurro ad opera di bomber Picci. Nella ripresa il Matera ha ben controllato la gara, lasciando agli ospiti solo un tentativo di Caridi su punizione. Ma andiamo con ordine.

VSD 4130Il clima non certo dei migliori ed il turno infrasettimanale non scoraggia oltre 3000 materani sulle tribune del XXI Settembre Franco Salerno. La partita è troppo importante, in ballo ci sono 3 punti fondamentali per l'economia del campionato. Confermata la coppia d'attacco che ben ha figurato a Marcianise, Picci-Letizia, con gli under Orlando e Varsi sulle fasce di centrocampo, centrali Iannini e Marsili. Difesa composta dagli under Sbardella e Pino, mentre la coppia centrale è affidata a Fernandez e De Franco. In porta l'insostituibile Bifulco. Real Metapontino con un tridente d'attacco di tutto rispetto, composta da Di Senso, De Tommaso e Di Gennaro. VSD 4233Parte la gara e sono subito gli ospiti a prendere le redini del centrocampo. De Tommaso, con la specialità della casa ovvero i calci piazzati, impensierisce al 2' ed al 3' Bifulco cercando di sfruttare il campo viscido. Il Matera sente il peso della sfida, così appare disattento a centrocampo. Più volte gli jonici si presentano in superiorità numerica dalle parti di Bifulco, per fortuna senza conseguenze. La risposta materana è affidata a VSD 4242Varsi, al 20', che dopo un dribbling a rientrare calcia colpendo il palo interno. Sul proseguo dell'azione lo stesso Varsi mette la palla al centro e per un soffio Picci e Orlando non ci arrivano. Iannini e Marsili si impongono a centrocampo, e dai loro piedi passano tutte le azioni biancazzurre. Ancora Varsi al 32' tira, palla alta di molto. Sul finire del primo tempo, al 39', il Matera concretizza la pressione esercitata. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo per i biancazzurri la palla torna indietro, Pino riapre per De Franco che scodella in mezzo una palla perfetta per l'incornata di Picci. E' l'1-0 che scuote gli uomini di mister Cosco. Ancora Picci protagonista 2 minuti più tardi: inventa un assist perfetto per l'accorrente Letizia che fallisce un rigore in movimento mandando alto. Finisce il primo tempo sotto una pioggia battente.

VSD 4411La ripresa comincia con qualche minuto di ritardo per una improvvisa grandinata abbattutasi sulla città di Matera. Il campo viscido impedisce alle due squadre di organizzare manovre d'attacco. Al 15' il primo cambio tra le fila del Matera: esce Letizia ed entra Carretta. Il nuovo entrato cerca di sfruttare la sua lunga falcata con pericolosi contropiede. Al 19' egli stesso, dopo aver saltato un paio di avversari, conclude pericolosamente a lato. Dieci minuti più tardi il Real Metapontino rimane in 10 a seguito di un doppio giallo ai danni di Lorusso. VSD 4258La partita scorre via senza particolari sussulti. Varsi ed Orlando fanno spazio a Colucci e Sbardella. L'unica occasione di marca biancoverde giunge al 42': Caridi ci prova su punizione ma l'estremo difensore Bifulco ancora una volta non si fa sorprendere. Troppo poco per cambiare le sorti della partita. Giusto il tempo per la seconda espulsione per gli ospiti ai danni di Cadaleta e l'arbitro fischia la fine del match.

 

VSD 4420

VSD 4435L'urlo liberatorio finale del pubblico materano sancisce il riaggancio alla vetta, approfittando del turno di riposo del Taranto. Le inseguitrici frenano: pareggio tra Monospolis e Marcianise per 1-1, mentre la Turris, dopo le tribolate vicende accadute in settimana, viene fermata a reti bianche sul campo del San Severo. Il Monospolis viene raggiunto dal Brindisi, corsaro a Francavilla. VSD 4450Più dietro pareggio per 1-1 tra Puteolana e Bisceglie, mentre il Mariano Keller vince 1-3 sul campo di un Grottaglie sempre più impelagato nelle parti basse della classifica. Pareggio a reti inviolate anche tra Gelbison e Real Vico Equense. Sarà proprio quest'ultima la prossima avversaria del Matera, mentre il Taranto farà visita al Marcianise.

Risultati 32^ giornata

PUTEOLANA - BISCEGLIE 1-1 (77’ aut. Fioretti (B), 87' Pastore (P) 
GLADIATOR - MANFREDONIA 0-1 (8' aut. Laezza (M)
GROTTAGLIE - MARIANO KELLER 1-3 (27’ Roghi, 55‘ Dragone, 62‘ Santaniello (MK), 65' Palmisano (G)
MATERA - REAL METAPONTINO (39’ Picci (M)
MONOSPOLIS – MARCIANISE 1-1 (35’ D’Anna (MA) 37’ Lanzillotta (MO)
GELBISON - REAL VICO EQUENSE 0-0 
SAN SEVERO - TURRIS 0-0
FRANCAVILLA – BRINDISI 1-2 (43‘ 62’ Gambino (B), 85‘ Sperandeo (F)

RIPOSA: TARANTO

Classifica

MATERA 58
TARANTO 58
TURRIS 56
MARCIANISE 55
MONOSPOLIS 51
BRINDISI 51
FRANCAVILLA 49
GELBISON 40
BISCEGLIE 38
MANFREDONIA 37
SAN SEVERO 35
M. KELLER 35
REAL VICO EQUENSE 33
R. METAPONTINO 29
PUTEOLANA 27
GROTTAGLIE 25
GLADIATOR 24

Prossimo turno 33^ giornata 27 Aprile ore 15.00

BISCEGLIE - GROTTAGLIE
MANFREDONIA - GELBISON
MARIANO KELLER - GLADIATOR
REAL METAPONTINO - MONOSPOLIS
MARCIANISE - TARANTO
REAL VICO EQUENSE - MATERA
TURRIS - PUTEOLANA
BRINDISI - SAN SEVERO

RIPOSA: FRANCAVILLA