Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

icona app

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Paganese-Matera 0-0

Paganese: Casadei, Vinci, Tartaglia, Moracci, Armenise, Calamai, De Liguori (dal 90' Bernardo), Baccolo (dal 30' Deli), Herrera, Girardi, Caccavallo
A disp.: Novelli, Schiavino, Bolzan, Bergamini, Malcore
All.: Sottil.

Matera: Bifulco (dal 48' Russo), D’Aiello, De Franco, Faisca, Mazzarani, Di Noia, Iannini, Ferretti (dal 81' Gallozzi), Carretta (dal 81' Albadoro), Letizia, Madonia
A disp.: Mercadante, Turchetta, Bustamante, Pagliarini
All.: Auteri.

Arbitro: Colosimo di Torino. Assistenti: Sangiorgio di Catania e Salozzi di Avezzano
Note: Spettatori 700, di cui circa 50 materani

Fotografie di Pasquale Senatore, cronaca a cura di Francesco Rondinone

Finisce a reti bianche Paganese - Matera. Pareggio giusto tra due squadre che si sono tutto sommato equivalse. Nel primo tempo è il Matera a dettare i tempi ed a rendersi pericoloso con alcuni tiri da fuori. Nel secondo tempo meglio la Paganese sul piano del gioco, ma è ancora il Matera ad avere le occasioni migliori con Iannini di testa e Letizia al termine di un'azione solitaria partita a metà campo. Provvidenziale il recupero di Di Noia che ha sbrogliato una potenziale azione pericolosa dei campani. Volevamo fare i nostri auguri di pronta guarigione a Marino Bifulco, uscito nel secondo tempo e accompagnato in ambulanza in ospedale. Al suo posto ha fatto il suo esordio il terzo portiere biancoazzurro Russo.

I nuovi acquisti della sessione invernale di mercato partono subito titolari nello schieramento di Auteri: l'esterno destro di centrocampo Ferretti e l'attaccante Mirko Carretta, schierato nel tridente offensivo con Letizia e Madonia. Per il resto il Matera si schiera con Bifulco in porta, difesa a tre con De Franco, Faisca e D'Aiello; a centrocampo Iannini e Di Noia e Mazzarani.

I biancazzurri mostrano difficoltà in avanti anche in questa partita: molto sterili i tentativi di mettere la palla in rete. È mancata, e non poco, la presenza in regia di Coletti, Di Noia ha caratteristiche differenti ma si è ugualmente comportato ottimamente. Nella prima frazione sono da registrare un paio di tentativi di Madonia da fuori area con palla a lato e un tiro di Iannini che finisce alla destra di Casadei. Buona la prova di Ferretti in fase offensiva, dove ha sfornato alcuni cross interessanti. I padroni di casa si rendono pericolosi di tanto in tanto con le avanzate di Herrera e Caccavallo, ma senza creare particolari problemi a Bifulco.

Il secondo tempo non ha una trama molto differente rispetto al primo. Dopo pochi minuti è costretto ad abbandonare il campo il portiere materano Marino Bifulco per infortunio, e fa il suo esordio in campionato il giovane Russo. Dopo alcuni minuti è Carretta a provarci da fuori, costringendo l'estremo difensore ospite a rifugiarsi in angolo. Da segnalare anche un colpo di testa di Iannini su cross di Carretta e un tiro centrale di Letizia. Poco influenti gli ingressi di Albadoro e Gallozzi al posto di Carretta e Ferretti. Finisce con un pareggio che consente di continuare la striscia di risultati utili del Matera, dal quale tuttavia ci si aspetta qualcosa in più se si vuol raggiungere il sogno play off.

IMG 3087

IMG 3091

IMG 3094

IMG 3103

IMG 3161

IMG 3213

IMG 3240

IMG 3302

IMG 3304

IMG 3343

IMG 3443