Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

icona app

Warning: file_get_contents(): php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Temporary failure in name resolution in /web/htdocs/www.materacalciostory.it/home/plugins/content/al_facebook_comments/al_facebook_comments.php on line 478 Warning: file_get_contents(http://api.facebook.com/restserver.php?method=links.getStats&urls=http://www.materacalciostory.it/index.php/news/stagione-2013-14/1428-san-severo-matera-0-4-la-cronaca.html): failed to open stream: php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Temporary failure in name resolution in /web/htdocs/www.materacalciostory.it/home/plugins/content/al_facebook_comments/al_facebook_comments.php on line 478
Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

San Severo: Del Rossi, Mangiacotti, De Vivo, Cordisco, Iannicello, Follera, Florio, De Santis, Covelli, Ladogana, Ferrante
A disp.: Di Michele, Villani, Burdo, Mastrangelo, Marino, El Ouazni, Alterio, Masi, Sparano
All.: Rufini

Matera: Bifulco, Sbardella, Bassini, Tundo, De Franco, Fernandez, Varsi, Marsili, Picci, Iannini, Carretta
A disp.: Spilabotte, Calori, Letizia, Pino, Rosselli, Orlando, Titone, Pagliarini, Dos Santos
All.: Cosco

Arbitro: Andrea Moraglia di Verona. Assistenti Giuseppe Di Giacinto di Teramo e Simone Piccirilli di L’Aquila.
Reti: pt 16' Iannini, 27' Varsi, 36' Carretta, st 22' Picci

Note: trasferta vietata ai sostenitori del Matera. Sulla recinzione dello stadio comunale di Lucera è stato esposto uno striscione per ricordare Renato Carpentieri. Per questo motivo, il Matera gioca con il lutto al braccio.

(cronaca a cura di Nicola Radogna)

MATERA STRATOSFERICO quello andato in scena a Lucera, nella 22° giornata di campionato. Partita senza storia, dominata in ogni reparto dai ragazzi di mister Cosco. Sono ormai 4 le vittorie consecutive, il Matera ha sempre vinto da quando il mister molisano è ritornato sulla panchina biancazzurra. Difesa che non subisce goal da altrettante partite. Se nella prima parte del campionato la squadra non subiva goal e contemporaneamente faticava a farli, adesso sembra che i meccanismi lì davanti sono ben collaudati. Picci sempre più a suo agio, a servizio della squadra. Centrocampo roccioso, e gli under sicuramente più forti del girone. La difesa, così come il portiere Bifulco, sono delle assolute certezze.

La partita è risultata senza storia. Matera che chiude il primo tempo sul risultato di 3 a 0, con reti di Iannini, Varso e Carretta. Il centrocampista napoletano è bravo al 17' ad insaccare di testa su cross di Carretta. Al 27' il copione si ripete: Carretta supera un avversario sulla fascia, la mette in mezzo e l'esordiente Varso bagna il suo debutto con un goal su colpo di testa. Carretta, devastante sulla fascia, è l'autore del terzo goal di marca biancazzurra, al 37'. Il Da registrare nel primo tempo anche un goal annullato per fuorigioco millimetrico di Picci.

Prima parte della ripresa soporifera. Matera che controlla senza patemi, anzi dilaga. Picci al 22' sfrutta un ottimo passaggio di Marsili e batte l'estremo difensore Del Rossi. Nient'altro da aggiungere. Matera che sul sintetico di Lucera supera agilmente il San Severo. 

L'unica nota stonata della giornata è la vittoria al photofinish del Marcianise, 3-2 sul campo del Mariano Keller. Tuttavia, le contemporanee sconfitte di Taranto, 3-1 a Torre del Greco, e Monopoli, perentorio 4-0 contro il Brindisi, fanno sorridere Colummella & company. La classifica vede il Matera solo al secondo posto, ad una sola lunghezza dalla capolista, e a ben 3 dagli inseguitori. Una vittoria che fa morale, soprattutto per la determinazione con cui essa è maturata.

Sicuramente il nostro amico Renato Carpentieri avrebbe goduto come un matto nel vedere la propria squadra del cuore imporsi con così tanta veemenza. La squadra, al termine di questa splendida prestazione, ha dedicato a lui la vittoria, recandosi verso lo striscione esposto allo stadio di Lucera che recitava "RENATO PRESENTE". Sicuramente da lassù, Renato darà la spinta necessaria per raggiungere questo traguardo tanto desiderato, ovvero la Lega Pro!

Risultati 22^ Giornata di Serie D Girone H

Puteolana 1-3 Gelbison (giocata ieri)
San Severo 0-4 MATERA
Francavilla 2-2 Real Vico
Brindisi 4-0 Monopoli
Mariano Keller 2-3 Marcianise
Turris 3-1 Taranto
Grottaglie 1-0 Gladiator

Manfredonia 2-3 Real Metapontino

Classifica 22^ giornata

Marcianise 40
MATERA 39
Taranto 36
Brindisi 35
Turris 35
Monopoli 34
Francavilla 33
Gelbison 31
Manfredonia 26
Bisceglie 26
Mariano Keller 25
Real Vico 24
Grottaglie 21
San Severo 20

Real Metapontino 19

Puteolana (-1) 18
Gladiator (-1) 18