Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

1995-96 - Polisportiva Matera - Serie C2 - 11º posto

1995-96 - Polisportiva Matera - Serie C2 - 11º posto

Campionato di Serie C2 – Girone C In piedi: Della Torre, Telesca, Toledo, Falaguerra, Tagliente, Carmelino. Accosciati: Bitetto, Lo Polito, Olivari, Leo,...

1953-54 - A.S. Matera Calcio - IV Serie - 12º posto

1953-54 - A.S. Matera Calcio - IV Serie - 12º posto

Campionato di IV Serie – Girone H   In piedi: Bradaschia (allenatore), Comar, Perucci, Zampar, Zanolla, Dellorusso, Colussi, Tataranni (massaggiatore). Accosciati: Glereani, Bechis, Fogar, Virgulin,...

1972-73 - Foot Ball Club Matera - Serie C - 16º posto

1972-73 - Foot Ball Club Matera - Serie C - 16º posto

Campionato di Serie C – Girone C In piedi: Chimenti, Loprieno, Bertonelli, Michesi, Baldan, Veneranda. Accosciati: Toffanin, Angelino, Germinario, Mazzei,...

1999-00 - A.S. Materasassi - Eccellenza Lucana - 1º posto

1999-00 - A.S. Materasassi - Eccellenza Lucana - 1º posto

Campionato di Eccellenza Lucana  In piedi: Di Bari, Delle Foglie, Montenegro, Severini, Albano, Castelletti. Accosciati: Andrulli, Digno, Gioia, Caserta, Cometa. CLASSIFICA     Pt G V N P GF GS 1. A.S. Materasassi 74 30 23 5 2 70 16 2. F.C....

1979-80 - Foot Ball Club Matera - Serie B - 20º posto

1979-80 - Foot Ball Club Matera - Serie B - 20º posto

Campionato di Serie B In piedi: Picat Re, Aprile, Raimondi, Imborgia, Morello, Bussalino. Accosciati: Gambini, Generoso, Casiraghi, Florio, De...

1988-89 - Pro Matera Sport - Campionato Interregionale - 2º posto

1988-89 - Pro Matera Sport - Campionato Interregionale - 2º posto

Campionato Interregionale – Girone L In piedi: Budroni, Ferrante, Angelè, Cimino, Prete, Catacchio. Accosciati: Caputo, Corrieri, Filidoro, Fanelli, Danza.   Matera escluso per inadempienze finanziarie dal Campionato Interregionale 1988/89. Si iscrive alla Promozione Lucana 1988/89 ma successivamente verrà radiato per rinuncia. Fusione societaria con il Pro Matera alla quale...

1991-92 - Matera Sport - Serie C2 - 5º posto

1991-92 - Matera Sport - Serie C2 - 5º posto

Campionato di Serie C2 – Girone C In piedi: Morciano, Tanzi, Caputo, Iannella, Presta, Danza. Accosciati: Bisci, Gardini, Gigliotti, Pugliese,...

1990-91 - Matera Sport - Campionato Interregionale - 1º posto e Trofeo Jacinto

1990-91 - Matera Sport - Campionato Interregionale - 1º posto e Trofeo Jacinto

Campionato Interregionale – Girone M In piedi: Paterino (allenatore in 2ª), De Bellis, Caputo P., Danza, Paolicelli, Presta, Cimino, Ristic, Caputo S., Iacovone, Tanzi, Morciano, Pasquino (allenatore). Accosciati: Contini (massaggiatore), Innella, Filidoro, Iannella, Gigliotti, Cifarelli, Gardini, Salerno, Adorisio, Ferrante,...

1983-84 - Foot Ball Club Matera - Serie C2 - 8º posto

1983-84 - Foot Ball Club Matera - Serie C2 - 8º posto

 Campionato di Serie C2 – Girone C In piedi: La Palma, Apuzzo, Chiricallo, Mattarollo, Ghedin, Pini. Accosciati: Incarbona, Pavese, Ruffelli, De Canio,...

2015-16 - S.S. Matera Calcio - Lega Pro - 6º posto

2015-16 - S.S. Matera Calcio - Lega Pro - 6º posto

Campionato di Lega Pro Divisione Unica - Girone C Da sinistra: Bifulco, Zaffagnini, Di Lorenzo, Armellino, Meola, Tomi, Kurtisi, Letizia, De Rose, Carretta, Ingrosso. CLASSIFICA   Squadra Pt G V N P GF GS 1.  Benevento...

1975-76 - Foot Ball Club Matera - Serie D - 1º posto

1975-76 - Foot Ball Club Matera - Serie D - 1º posto

Campionato di Serie D – Girone H In piedi: Zurlini, Quinto, Chisena, Mamilovich, Vellani. Accosciati: Gambini, Casiraghi, Busilacchi, De Canio, Generoso, Sollini. CLASSIFICA     Punti G V N P GF GS 1. Matera 49 34 21 7 6 58 20 2. Pro...

1959-61 - Polisportiva Matera - Prima Categoria Lucana - 5º e 3º posto

1959-61 - Polisportiva Matera - Prima Categoria Lucana - 5º e 3º posto

1959-60 – Prima Categoria Lucana – Girone unico In piedi: Di Noia, Guancialino, Abbatino, Fazio, Paolicelli, Ladik. Accosciati: Basile, Laperchia, Andrisani, Adorisio, Viti, Porcari P. Dal 1959 al 1961 la Libertas non si iscrive al campionato ma la società prende il nome di Polisportiva Matera dopo la fusione tra Libertas e Matheola; nel 1961 torna a chiamarsi Libertas...

1976-77 - Foot Ball Club Matera - Serie C - 13º posto

1976-77 - Foot Ball Club Matera - Serie C - 13º posto

Campionato di Serie C – Girone C In piedi: Leonardis, Zurlini, Righi, Picat Re, Aprile, Chimenti. Accosciati: De Canio, Casiraghi, Gambini, Generoso,...

1992-93 - Matera Sport - Serie C2 - 3º posto

1992-93 - Matera Sport - Serie C2 - 3º posto

Campionato di Serie C2 – Girone C  In piedi: Tanzi, Iannella, Pastore, Ianuale, De Gregorio, Natalicchio, Bruno. Accosciati: Caputo, Gigliotti, De Solda, Danza. CLASSIFICA     Pt G V N P GF GS 1. Juve...

2018-19 - S.S. Matera Calcio - Serie C - esclusa dal campionato

2018-19 - S.S. Matera Calcio - Serie C - esclusa dal campionato

Campionato di Serie C - Girone C   In piedi: Farroni, Arpino, Scaringella, Ricci, Corso, Risaliti. In basso: Galdean, Casiello, Orlando, Bangu, Triarico. CLASSIFICA   Squadra Pt G V N P GF GS 1.  Juve Stabia (-1) 77 36 22 12 2 63 18 2.  Trapani...

1933-1950 - U.S. Matera - Le origini

1933-1950 - U.S. Matera - Le origini

1933-34: la U.S. Matera, prima squadra della città che partecipa a un campionato ufficiale       1926: la squadra del Dopolavoro Provinciale di Matera che affronta a Potenza lo Sport Club Lucano nel primo derby della storia. Fonte: Collezione Michele Lebotti, Potenza 1908-2004 1926: nel corso di quest'anno e dei successivi una...

1984-85 - Foot Ball Club Matera - Serie C2 - 12º posto

1984-85 - Foot Ball Club Matera - Serie C2 - 12º posto

Campionato di Serie C2 - Girone C In piedi: La Palma, Ghedin, Mattarollo, Bottalico, Sassanelli, Trevisan. Accosciati: Incarbona, Piochi, Tataranni, D'Oriano, De...

1987-88 - Foot Ball Club Matera - Campionato Interregionale - 7º posto

1987-88 - Foot Ball Club Matera - Campionato Interregionale - 7º posto

Campionato Interregionale - Girone L  In piedi: Ferrante, Cimino, Prete, Orsi, Bortolussi, Pistillo, Di Fruscia. Accosciati: Adorisio, D'Oriano, Viccari, Angelino. CLASSIFICA     Pt G V N P GF GS 1. Fasano 48 30 20 8 2 49 11 2. Francavilla...

1996-97 - Polisportiva Matera - Serie C2 - 13º posto

1996-97 - Polisportiva Matera - Serie C2 - 13º posto

Campionato di Serie C2 – Girone C In piedi: Esposito, Tagliente, Toledo, Tafuni, Bruno. A terra: Genco, Lo Polito, Olivari, Incarbona, Bellacicco,...

2003-04 - Football Club Matera - Serie D - 15º posto

2003-04 - Football Club Matera - Serie D - 15º posto

Campionato di Serie D – Girone G Da sinistra: Buono, Zizzariello, Gentile, Loseto, Wangu, Maurelli, Marsico, Montano, Pica, Fanizzi, Ginobili.  CLASSIFICA     Pt G V N P GF GS 1. Juve Stabia 78 34 23 9 2 62 21 2. ASC...

  • 1995-96 - Polisportiva Matera - Serie C2 - 11º posto

    1995-96 - Polisportiva Matera - Serie C2 - 11º posto

  • 1953-54 - A.S. Matera Calcio - IV Serie - 12º posto

    1953-54 - A.S. Matera Calcio - IV Serie - 12º posto

  • 1972-73 - Foot Ball Club Matera - Serie C - 16º posto

    1972-73 - Foot Ball Club Matera - Serie C - 16º posto

  • 1999-00 - A.S. Materasassi - Eccellenza Lucana - 1º posto

    1999-00 - A.S. Materasassi - Eccellenza Lucana - 1º posto

  • 1979-80 - Foot Ball Club Matera - Serie B - 20º posto

    1979-80 - Foot Ball Club Matera - Serie B - 20º posto

  • 1988-89 - Pro Matera Sport - Campionato Interregionale - 2º posto

    1988-89 - Pro Matera Sport - Campionato Interregionale - 2º posto

  • 1991-92 - Matera Sport - Serie C2 - 5º posto

    1991-92 - Matera Sport - Serie C2 - 5º posto

  • 1990-91 - Matera Sport - Campionato Interregionale - 1º posto e Trofeo Jacinto

    1990-91 - Matera Sport - Campionato Interregionale - 1º posto e Trofeo Jacinto

  • 1983-84 - Foot Ball Club Matera - Serie C2 - 8º posto

    1983-84 - Foot Ball Club Matera - Serie C2 - 8º posto

  • 2015-16 - S.S. Matera Calcio - Lega Pro - 6º posto

    2015-16 - S.S. Matera Calcio - Lega Pro - 6º posto

  • 1975-76 - Foot Ball Club Matera - Serie D - 1º posto

    1975-76 - Foot Ball Club Matera - Serie D - 1º posto

  • 1959-61 - Polisportiva Matera - Prima Categoria Lucana - 5º e 3º posto

    1959-61 - Polisportiva Matera - Prima Categoria Lucana - 5º e 3º posto

  • 1976-77 - Foot Ball Club Matera - Serie C - 13º posto

    1976-77 - Foot Ball Club Matera - Serie C - 13º posto

  • 1992-93 - Matera Sport - Serie C2 - 3º posto

    1992-93 - Matera Sport - Serie C2 - 3º posto

  • 2018-19 - S.S. Matera Calcio - Serie C - esclusa dal campionato

    2018-19 - S.S. Matera Calcio - Serie C - esclusa dal campionato

  • 1933-1950 - U.S. Matera - Le origini

    1933-1950 - U.S. Matera - Le origini

  • 1984-85 - Foot Ball Club Matera - Serie C2 - 12º posto

    1984-85 - Foot Ball Club Matera - Serie C2 - 12º posto

  • 1987-88 - Foot Ball Club Matera - Campionato Interregionale - 7º posto

    1987-88 - Foot Ball Club Matera - Campionato Interregionale - 7º posto

  • 1996-97 - Polisportiva Matera - Serie C2 - 13º posto

    1996-97 - Polisportiva Matera - Serie C2 - 13º posto

  • 2003-04 - Football Club Matera - Serie D - 15º posto

    2003-04 - Football Club Matera - Serie D - 15º posto

Dove non arrivavano i treni arrivò la ser...Dove non arrivavano i treni arrivò la serie B: la presentazione del libro di Aprile a Matera

Appena un giorno dopo l’evento celebrativo de “La grande stagione” giunge un nuovo appuntamento con la storia calcistica materana organizzato da Materacalciostory nell’ambito dell’undicesima edizione del Matera Sport Film Festival. Venerdì 26 novembre Luciano Aprile, ex calciatore del Matera che approdò nel campionato cadetto nella trionfale stagione 1978/79, ha presentato all’hotel San Domenico il suo libro dal titolo “Dove non arrivavano i treni arrivò la serie B”: un libro sulla vita e sul calcio con tanti riferimenti alla Matera degli anni settanta. Aprile, trequartist [ ... ]

La grande stagione: il film dell'annata ca...La grande stagione: il film dell'annata calcistica 1990-91

    La copertina del nuovo lavoro targato Sandro Veglia e Materacalciostory Nuovo appuntamento con la storia calcistica materana organizzato da Materacalciostory in collaborazione con il Matera Sport Film Festival, la sempre interessante e stimolante kermesse di cultura sportiva giunta all’undicesima edizione, con la quale Materacalciostory ha già proficuamente collaborato in passato. Quest’anno abbiamo celebrato il trentesimo anniversario dalla data di un’altra impresa sportiva, quella del Matera Sport targato Pasquino che conquistò il ritorno tra i pro [ ... ]

Dal Team Matera al CMB: il calcio a 5 mate...Dal Team Matera al CMB: il calcio a 5 materano ieri e oggi

Nei primi anni ’80 a partire dagli storici campetti del Villaggio del Fanciullo di Lanera si affacciava una nuova disciplina sportiva che entrò rapidamente in voga tra i giovani, il calcio a 5.     La copertina del periodico Matera Sport con la finale del Trofeo Radio Londra Nel 1984 si svolsero i primi appassionanti e combattuti tornei nella città dei Sassi, denominati Coppa Matera e Trofeo RadioLondra (alla cui finale si riferisce questo articolo del periodico locale “Matera Sport”), e nel 1985 nacque il Team Matera, ad opera di uno dei pionieri del ca [ ... ]

Il calcio a Matera: tutte le rifondazioni ...Il calcio a Matera: tutte le rifondazioni e le fusioni societarie

Il calcio italiano, specialmente dagli anni ottanta in poi, cioè da quando è diventato particolarmente “spendaccione”, è attraversato ogni estate da fallimenti, rifondazioni societarie, vere e proprie bufere che si abbattono sulla tradizione calcistica di molte città. Anche Matera non si è sottratta a questa triste consuetudine, anzi già negli anni cinquanta conosceva il suo primo fallimento calcistico con la scomparsa della Materacalcio e la nascita del sodalizio che avrebbe portato Matera ai suoi fasti più alti, il Foot Ball Club Matera. In occasione della nascita del Matera Grume [ ... ]

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

VSD 9398Matera - Cosenza 2-3

Reti: 24' Cori (C), 50' Calderini (C), 71' Iannini (M), 78' Cori (C), 95' autorete Criaco (M)

Matera (3-4-3): Baiocco, Faisca, De Franco, D'Aiello (55' Gallozzi), Gotti (46'Pagliarini), Di Noia (55' Cuffa), Iannini, Bernardi, Guerra, Albadoro, Madonia

A disp.: Bifulco, Mazzarani, Bustamante, Longo, Gallozzi, Pagliarini, Cuffa

All.: Cassia (squalificato Auteri)

Cosenza (4-3-3): Ravaglia, Blondett, Magli, Tedeschi, Ciancio, Criaco, Corsi, Fornito, Jhonatan (75' Zannini), Cori (89' Mosciaro), Calderini (73' Caccetta)

A disp.: Saracco, Carrieri, Bertolucci, Arrigoni, Zannini, Mosciaro, Caccetta

All.: Cappellacci

Note: Espulsi Bernardi (M) e Fornito (C) 66', e Blondett 75' (C). Spettatori 5000, con una cinquantina da Cosenza

Cronaca di Francesco Rondinone, fotografie di Sandro Veglia

Clicca qui per visualizzare la fotogallery completa di Matera-Cosenza

VSD 9072

DSC 0008Contro un Cosenza modesto ma più grintoso, il Matera perde meritatamente l'imbattibilità casalinga. Tra le fila dei biancoazzurri hanno pesato sicuramente tre assenze fondamentali come Mucciante,  Coletti e Letizia. Tuttavia senza voler trovare alibi ad ogni costo si è trattato semplicemente di una giornata no per i materani, i quali hanno ceduto all'avversario l'avvio della prima e della seconda frazione. Nel centro pesa anche un rigore sbagliato da Albadoro sul finale di primo tempo quando il punteggio era di 1 a 0 per gli ospiti. Lucani che nel secondo tempo riescono a portarsi sul 2 a 1, ed in superiorità numerica (10 contro 9). Il terzo goal cosentino ha definitivamente spezzato le gambe degli uomini di Auteri (ultima giornata di squalifica).

VSD 9139Sconfitta senza drammi, come sottolineato dall'uscita dal campo della squadra tra gli applausi ed i cori dei tifosi. Si è trattato semplicemente di una giornata no.  

La partita comincia con il solito 3-4-3, con Faisca e Di Noia che sostituiscono gli squalificati Mucciante e Coletti; in attacco, a causa dell'infortunio di Tony Letizia, è sceso in campo dal primo minuto Diego Albadoro affiancato da Guerra e Madonia.

Nei primi quindici minuti il Cosenza è chiuso nella propria metà campo, con il Matera che trova pochi spazi riuscendo ad arrivare in area avversaria un paio di volte e partendo dalle due corsie laterali con Gotti e Bernardi. Successivamente  i rossoblu ospiti riescono ad affacciarsi in area lucana con dei timidi contropiedi e al ventiquattresimo arriva il vantaggio: parte un cross dalla destra e il numero nove Cori salta più alto di D'Aiello e De Franco mandando il pallone in rete (foto in alto a destra). DSC 0033Il Matera reagisce riuscendo ad ottenere anche un calcio di rigore sul finire della prima frazione, grazie a Iannini che viene atterrato in area, purtroppo però i biancazzurri non sfruttano quest'occasione d'oro per pareggiare,  Albadoro parte dal dischetto e colpisce il palo esterno alla destra del portiere e palla che finisce fuori (foto a sinistra).

Nel secondo tempo Cassia effettua subito la prima sostituzione, inserendo Pagliarini per Gotti. Dopo appena cinque minuti di gioco il Cosenza raddoppia: palla persa a centrocampo dai padroni di casa, la palla finisce a Calderini che con un tiro leggermente deviato trova il goal. Il Matera deve recuperare due reti e tenta il tutto per tutto inserendo subito dopo Gallozzi per D'Aiello e Cuffa per Di Noia. Poco dopo succede di tutto: Bernardi, già ammonito, prende il secondo cartellino giallo e va fuori, ma la parità numerica rientra, poichè anche Fornito per il cosentini si becca la seconda ammonizione. Il Matera prende coraggio ed accorcia le distanze dopo cinque minuti, VSD 9366Pagliarini mette al centro e Iannini insacca di piatto destro (foto a destra). Passano soli sette minuti ed accade quello che non doveva accadere: gli ospiti conquistano un calcio di punizione sulla sinistra per un fallo commesso da De Franco, il cross finisce ancora sulla testa di Cori che anticipa i difensori avversari e spegne qualsiasi sogno di rimonta da parte dei materani. A questo punto i ragazzi di mister Auteri (oggi squalificato) restano demoralizzati, non riuscendo a trovare più la forza di reagire e rischiando di subire addirittura il quarto goal quando Calderini solo d'avanti al portiere, lo salta e colpisce il palo. Il sencondo goal del Matera arriva a tempo ormai scaduto grazie ad un autogol di un difensore ospite.

La partita finisce cosi, tanta amarezza per non aver giocato una partita sfruttando le proprie potenzialità, ma ci si augura che il riscatto avvenga subito già a partire dalla prossima sfida in quel di Barletta.

 

VSD 9046

VSD 9074

VSD 9250

VSD 9356

VSD 9450

VSD 9470

 

Hall of Fame e Amarcord

Il Matera del 1968 visto da Gianni Mura - parte II
Il Matera del 1968 visto da Gianni Mura - parte II

PROFESSIONISTI DI QUARTA SERIE - di Gianni Mura - La Gazzetta dello Sport, 3 febbraio 1968 - Parte II   Clicca qui per visualizzare la prima parte dell'articolo – Abbiamo preso Quadrello e Carella dal Bari – continua il presidente Salerno –, Chiricallo dalla Liberty, Castelletti in comproprietà dal Torino – undici milioni –, Mayer dallo Jesolo, Busilacchi dal Lecce. A novembre, visto che le cose andavano bene, Buccione dal Bari – dodici milioni – e Toschi, libero da impegni. Era alla Lucchese con Salar, ricorda il Toschi della Sampdoria? Ricordiamo il Toschi della Sampdoria, e il Chiricallo della Lazio [eva militato in Serie A nella Sampdoria fino al 1964/65, per poi passare al Livorno e successivamente alla Lucchese; Nicola Chiricallo aveva giocato in A con la Lazio dal 1956 al ’59, per poi passare al Mantova, al Taranto e infine al Liberty nel 1966/67, n.d.r. Al lunedì, leggendo con attenzione le formazioni della Serie D, si trovano fior di nomi. Un cimitero degli elefanti? No, non tanto. C’è convenienza economica. Piuttosto, chiediamo, com’è che ci son tanti giocatori settentrionali, al sud, e così pochi meridionali al nord? – Una questione di pubbliche relazioni. Questo è il regno di Allodi e Passalacqua [i e Bruno Passalacqua, dirigenti rispettivamente di Juventus e Milan; Allodi, che tra l’altro fino al [ ... ]

Un sogno chiamato Serie B quarant'anni dopo